I tifosi azzurri in Rete: «Silvio, sei meglio di Pelé»

«Dai Silvio, facci sognare. Sei meglio di Pelé e Maradona». L’annuncio del nuovo Partito della libertà ha scatenato blogger e internauti. Nella Rete sono finiti commenti di ogni sorta e tipo, ma in gran parte mostrano curiosità verso la mossa a sorpresa che sembra scompaginare la scena politica, all’indomani dell’approvazione in Senato della Finanziaria.
L’annuncio di un grande partito popolare costruito sulle firme raccolte tra la gente per mandare a casa il governo, ha galvanizzato simpatizzanti e militanti azzurri che hanno preso d’assalto il sito di Fi per dare la carica al Cavaliere e il benservito agli alleati riottosi. «Danilo» mette in guardia l’ex premier dal fare troppo affidamento sulle firme raccolte perché tra i firmatari non è detto che ci siano tutti simpatizzanti. «Avanti così, chi ha gli attributi ci segua», scrive Molder.
«Finalmente il Berlusconi che desidero. Presidente ci faccia sognare di nuovo» esulta Carlo da Cusano Milanese. E c’è già chi si informa su come iscriversi al nuovo partito e chi plaude all’apertura al dialogo sulle riforme o addirittura propone di far entrare nel nuovo partito anche Daniele Capezzone e Clemente Mastella. E Fabio Previti scrive: «Grande Silvio! Via alla nuova costituente. Magari con Marcello Pera e la Prestigiacomo come vicepresidenti. E perché non acquistare lo svincolato Capezzone?».