I topi invadono anche il Comune Il sindaco: «Urgono interventi mirati»

Caccia ai ratti a Cerveteri, dove i roditori hanno invaso il paese e hanno fatto capolino anche nell’aula consiliare. «L’ assessorato all’Ambiente ha prontamente attivato la società che gestisce il programma di derattizzazione, disponendo uno specifico intervento nella sala del consiglio comunale», ha detto il sindaco Gino Ciogli. Più difficile risolvere il problema su scala cittadina. «Il controllo attuato tramite rodenticida e topicida non è risolutivo e deve essere ripetuto periodicamente per evitare ricomparse - ha spiegato il sindaco -. Inoltre, i roditori sviluppano nel tempo una resistenza nei confronti delle sostanze tossiche e, con i moderni veleni ad azione ritardata, il mancato recupero degli animali in decomposizione rappresenta una fonte di inquinamento dell’ambiente urbano. Per questo gli interventi a pioggia rischiano di essere dannosi».