I Travaglios come Totò e Trombetta

Lo sketch che i fratelli Travaglio ricordano di aver interpretato insieme in un oratorio di Torino è quello tra Antonio Scannagatti (Totò) e l’onorevole Cosimo Trombetta (Mario Castellani), presente nel film del 1952 «Totò a colori» (regia di Steno). Totò si trova a condividere la cuccetta di un vagone letto con un distinto signore, l’onorevole Trombetta. «Che brutta faccia! - esclama Totò appena entrato - In chi mi sono imbattuto? In galeeeera, lo faccio finire!». Così tra un mitico «ma mi faccia il piacere!» e un «sono un viaggiatore in borghese», i due proseguono il loro viaggio.