I Verdi: escluso che Schröder torni cancelliere

Berlino. I Verdi escludono che il cancelliere uscente, il socialdemocratico Gerhard Schröder, possa continuare a guidare il governo nel caso di una grande coalizione tra Cdu/Csu e Spd. «Il cancelliere o la cancelliera dev'essere della Cdu/Csu», ha detto il presidente dei Verdi, Reinhard Buetikofer, all'edizione domenicale della Frankfurter Allgemeine Zeitung. «Io escludo - ha aggiunto Buetikofer - che Schröder riesca a imporre la sua pretesa di restare al timone del governo». Tra i nomi democristiani circolati per la carica di cancelliere c’è anche quello di Christian Wulff, il quale ha però smentito. «Non sono disponibile. Sono fermamente convinto - ha detto al settimanale Bild am Sonntag che Angela Merkel sarà cancelliere». Determinanti potrebbero essere le elezioni del 2 ottobre a Dresda. Secondo un sondaggio, se si votasse oggi, il mandato diretto in palio andrebbe alla Cdu con il 32%. Per gli altri due seggi a disposizione con il proporzionale, la Cdu è in vantaggio sui socialdemocratici con il 29%.