I verdi al ministro «Ci ruba le vie»

«Si chiama cybersquatter chi si accaparra nomi di dominio. Ed è quello che il ministro Moratti sta facendo: da www.via-torino.it a www.piazza-sanbabila.it la signora Moratti sta prendendo i nomi di tutte le vie, piazze e strade di Milano, con quel suo slogan “Mettiamoci in Comune”». Lo dichiara Fiorello Cortiana, responsabile del Programma per Milano dei Verdi. «Ho già depositato - aggiunge il senatore - un’interrogazione al ministro delle Comunicazioni e scritto sia all’Autorità garante delle telecomunicazioni sia ad Isoc, l’ente che gestisce i domini, perché siamo di fronte a una appropriazione di ciò che è pubblico che è inaccettabile. È come se qualcuno registrasse le parole che usiamo per parlare. Queste iniziative vetrina non aiutano certo la partecipazione». «Milano ha grandi risorse di partecipazione, anche telematiche, «come la Rete Civica e le tante iniziative di sussidiarietà, ed è a queste che noi vogliamo rivolgerci»