I veri kamikaze erano degli eroi

La lettera del signor Massa, pubblicata tempo fa sul Giornale, dimostra ancora una volta che nei circoli culturali Arci si forgiano anche politici di buon livello come l’autore della lettera che ha rimproverato coloro che abbiano idee diverse dalle sue. Penso che il signor Massa, in alcuni punti abbia voluto strafare. Scrive, ad esempio, «siamo stufi di demagogia e populismo da strada», fornendone contemporaneamente un chiaro esempio con la sua stessa lettera. Comprendo e apprezzo, invece, la sua appassionata difesa degli immigrati: se non ci fossero, come potrebbe svolgere l’impegnativa attività di Responsabile Immigrazione Arci Liguria?