I veri numeri della protesta: contro la Gelmini solo uno studente su 100

Carta canta e i numeri sono numeri. Anche nella scuola degli asini e dei baroni. E così, numeri per numeri, se è vero come è vero che la popolazione universitaria italiana conta, dati del più recente censimento ministeriale, due milioni di studenti, è anche vero che dallo stesso ministero dell’Istruzione arrivano le cifre della protesta reale: in piazza in questi giorni sono andati non più di ventimila studenti. Il che significa, sempre se la matematica, sia pure nella strana scuola che qualcuno vorrebbe, non è un’opinione, l’uno per cento.