I viaggi di Mozart in Italia mostra a Palazzo Clerici

Prosegue fino a venerdì a Palazzo Clerici, via Clerici, orario 10-18, ingresso gratuito, l’originale esposizione «I viaggi di Mozart», con cui la Gioventù musicale d’Italia tributa al Maestro salisburghese un affettuoso omaggio dedicato ai suoi viaggi in Italia. Realizzata da Rudolph Angermüller per conto della «Internationale Stiftung Mozarteum» di Salisburgo, la mostra - in trenta pannelli - ripercorre le tappe principali dei viaggi nelle città italiane in cui Amadeus si esibì come giovane prodigio. Il musicista, ancora bambino, visitò l'Italia fra il 1769 e il 1773 per ben tre volte, la prima fermandosi un anno e mezzo: da Rovereto a Napoli, passando per Verona, Mantova, Bologna, Firenze, Roma e Milano, città questa dove visse e lavorò in tutto quasi un anno, scrivendo tre opere.