I viaggi Prenotare in anticipo Le occasioni su Internet

Si può viaggiare risparmiando? Indubbiamente si, anche se il primo consiglio è naturalmente quello di non voler fare a tutti i costi le vacanze nei periodi canonici (ossia Natale e Ferragosto) ma prima o subito dopo le date più calde. Se però non ci sono alternative una soluzione potrebbe essere prenotare con largo anticipo. La crisi del credito, infatti, ha suggerito anche alle società di viaggio di fare sconti (tra il 25 e il 35%) a chi prenota prima. L’Adoc, l’Associazione nazionale per l’orientamento dei consumatori, ha anche pubblicato un piccolo decalogo per il viaggiatore attento che prevede ovviamente l’utilizzo di Internet. In rete infatti è possibile prenotare su siti come eDreams, Expedia, o Lastminute viaggi che, in periodi non di punta, offrono sconti davvero interessanti (fino al 50%). Ci sono anche molti siti che propongono la possibilità di prenotare una casa vacanza direttamente dal proprietario (come Homelidays) evitando quindi i costi di agenzia. Inoltre altri siti prevedono la possibilità di scambiarsi la casa per il periodo della vacanza, una pratica molto diffusa all’estero e che comincia a prendere piede anche in Italia. Un altro suggerimento è viaggiare in gruppo: spesso ci sono offerte apposite per vacanze in comitiva dove si può risparmiare il 25-30%. E se si viaggia in macchina occhio al distributore: in alcuni si spendono in media 5/7 centesimi di euro in meno al litro. E uscendo di casa non lasciate tv, sveglia o altri apparecchi in stand-by: consumano elettricità inutilmente.