I vigili dovranno fare la guardia ai tombini

(...) la Soprintendenza per capire come procedere».
Tutto rimandato a settembre, quindi, così come la sorveglianza sui tombini, facili prede di ladri di ghisa e merce pregiata per fonderie dell'Europa dell'est. Da marzo ne sono spariti più di cento dalle strade della città. E ogni tombino costa al comune 50 euro.
«Abbiamo chiesto a vigili e polizia di prestare attenzione - dice l'assessore alla Sicurezza, Francesco Scidone -. A settembre arriveranno le nuove telecamere che potranno saranno essere utilizzate anche per questo genere di sorveglianza». «Ma se continua così - fa notare Franco De Benedictis, Lista Biasotti -, in autunno non avremo più tombini in città».