«I villaggi per stranieri sono ghetti»

«Basta con la ghettizzazione» ha detto l'onorevole Cristiana Muscardini, coordinatore regionale di Alleanza Nazionale commentando le parole di Ferrante che «con la proposta di creare piccoli villaggi per extracomunitari li condanna di fatto a non integrarsi nella società nella quale hanno scelto liberamente di venire a vivere». «Alleanza nazionale - continua Muscardini - si batte invece perché in ogni quartiere siano presenti realtà sociali, economiche e culturali diverse. Ferrante pensa a quartieri per ricchi e a quartieri per poveri?» L’ex prefetto aveva lanciato la proposta ieri durante un’intervista radiofonica: «Creiamo- aveva detto Ferrante- dei piccoli villaggi di accoglienza, con strutture efficienti, coinvolgendo anche il privato, per ospitare 50-60 persone». Ed è ha promesso che sarà una della prime cose che farà se fosse eletto sindaco di Milano