Ibm, senza pc utili in salita

Ibm in rialzo in Borsa a New York dell’1,70% grazie all’annuncio di utili superiori alle attese. L’attivo per azione si è attestato infatti a 1,26 dollari, contro gli 1,13 dollari ipotizzati dagli analisti. Il fatturato è stato lievemente al di sotto delle stime, ossia a quota 21,5 miliardi di dollari, contro i 21,7 miliardi attesi. La decisione dell’amministratore delegato Sam Palmisano di vendere la divisione computer ai cinesi di Lenovo ha dunque rivitalizzato gli utili deprimendo però leggermente il fatturato.