Ibm, il super computer partecipa al «Rischiatutto» made in Usa

Ibm e il più popolare quiz della TV americana, America's Favorite Quiz show Jeopardy!, hanno annunciato che il sistema di calcolo IBM chiamato "Watson" sfiderà i due concorrenti più famosi e di maggior successo del programma: Ken Jennings e Brad Rutter.
La prima gara di Jeopardy! che vede scontrarsi un uomo e una macchina andrà in onda il 14, 15 e 16 febbraio 2011, con due partite giocate nell'arco di tre giorni consecutivi.
Watson, dal nome del fondatore di IBM Thomas J. Watson, è stato costruito da un team di ricercatori IBM che si sono proposti di vincere una grande sfida: creare un sistema in grado di competere con la capacità umana di rispondere a domande poste in linguaggio naturale, con velocità, accuratezza e coerenza. Il format di Jeopardy! rappresenta la sfida estrema, perché gli indizi del gioco prevedono l'analisi di sottigliezze di significato, ironia, enigmi e altre complessità in cui gli esseri umani eccellono e i computer tradizionalmente no.
A competere contro Watson saranno i due più famosi concorrenti: Ken Jennings che ha battuto il record di Jeopardy! del maggior numero di partite consecutive giocate, vincendo 74 partite di fila durante la stagione 2004-2005, per una vincita totale di oltre 2,5 milioni di dollari; Brad Rutter che ha vinto il più alto montepremi mai conquistato da un singolo giocatore di Jeopardy!, guadagnando 3.255.102. Il primo premio per questa gara sarà di 1 milione di dollari, di 300.000 per il secondo e di 200.000 per il terzo. Rutter e Jennings doneranno in beneficenza il 50 percento della vincita, mentre IBM devolverà il 100 percento.
Quest'autunno Watson ha disputato più di 50 "partite di allenamento" contro ex concorrenti del Tournament of Champions di Jeopardy! per prepararsi al suo debutto televisivo. Inoltre, Watson ha eseguito e superato lo stesso test che i concorrenti di Jeopardy! devono superare per poter partecipare al programma, dando ai produttori del programma fiducia nel fatto che la partita sarà sia divertente che combattuta. Il software di Watson è alimentato da un server IBM POWER7, ottimizzato per gestire l'enorme numero di task che Watson deve eseguire, a rapida velocità, per analizzare un linguaggio complesso e fornire risposte corrette agli indizi di Jeopardy! Il sistema incorpora una serie di tecnologie proprietarie per le esigenze specifiche dell'elaborazione di un'enorme numero di task concomitanti e dati, analizzando al contempo le informazioni in tempo reale.
È possibile vedere e seguire i momenti salienti delle partite di allenamento nel corso delle prossime settimane, su www.ibmwatson.com.