Ibra non è simpatico, Tudor è lentissimo

JUVENTUS
ABBIATI 6 Più sicuro rispetto a inizio stagione, a parte un’incertezza su un tiro da fuori.
ZAMBROTTA 6 Spinge raramente, ma non c’è bisogno del suo apporto sulla solita fascia esterna.
CANNAVARO 7 Primo gol dell’attuale stagione, si conferma l’unico difensore bianconero in grado di centrare la porta. Pronto per presentare il suo libro autobiografico.
THURAM 6 Qualche imbarazzo in fase di disimpegno, per il resto tranquillo, dopo la gaffe comica dell’Olimpico.
CHIELLINI 6 Capello si è innamorato di lui: al suo attivo, un salvataggio a inizio ripresa su Bogdani. Lo rivedremo spesso.
CAMORANESI 6,5 Sbaglia per eccesso di narcisismo, poi firma però i due assist vincenti.
EMERSON 6 Al rientro, fa il suo dovere. Piccole cose ma tutte sempre ordinate.
VIEIRA 5,5 Traccheggia in mezzo al campo, un po’ svogliato. Non è un grande momento il suo, lo sanno i dirigenti e lo sa, ovviamente, l’allenatore.
MUTU 5,5 Croce e delizia di Capello, è il vice-Nedved a tutti gli effetti ma ogni tanto si perde in giochini inutili. Più istintivo che ragionatore.
IBRAHIMOVIC 6,5 È simpatico a pochi, ma con la palla tra i piedi fa quasi sempre quello che vuole. Anche molti errori ma sempre con il piacere del gesto tecnico.
(32’ st ZALAYETA sv)
TREZEGUET 6,5 Nove partite consecutive timbrando il cartellino del gol: qualcuno ha mai saputo fare di meglio? Non festeggia in modo clamoroso, non fa il giro del campo. Gli basta il gol.
(13’ st DEL PIERO 6) Avrebbe potuto regalarsi il gol della storia ma sbaglia il colpo da sotto e fa arrabbiare Ibrahimovic.
ALL: CAPELLO 6 Se ne infischia di chi pensa che la Juventus sia in calo.
SIENA
MIRANTE 5,5 Diventa presto bersaglio di Ibrahimovic e compagnia: se la cava discretamente finchè può, ma sul gol di Trezeguet non è immune da colpe.
PORTANOVA 6 Non subisce più di tanto Mutu.
TUDOR 5,5 Quando la Juve accelera, va in difficoltà.
LEGROTTAGLIE 5,5 Nessuna grave amnesia, ma con Ibra vede i sorci verdi.
(29’ st COLONNESE sv)
GASTALDELLO 5 Travolto da Vieira ed Emerson.
(13’ st CHIESA 6- un palo su punizione).
ALBERTO 5 Si becca quasi subito con Vieira, ma poi non combina granchè.
FOGLIO 6 Subisce un dubbio contatto in area bianconera. Tra i più attivi.
dal 43’ s.t. MIGNANI s.v.
PARO 6 Non male, ma deve crescere parecchio per reggere a questi livelli.
MOLINARO 5 Farfuglia calcio.
LOCATELLI 6,5 Più che mettere Bogdani davanti ad Abbiati, cos’altro avrebbe potuto fare?
BOGDANI 5 si prende a sportellate con Thuram e Cannavaro, ma i piedi sono quello che sono: rivedibili. E a inizio ripresa avrebbe anche potuto pareggiare.
ALL: DE CANIO 5 Sceglie una squadra coperta, Cannavaro gli rovina i piani.
ARBITRO: DE SANCTIS 6 Non ha modo di combinare disastri.