Ici, i genovesi risparmieranno 68 milioni

Sarebbero i cittadini genovesi a ricevere i maggiori benefici, rispetto agli altri italiani, dall’abolizione dell’Ici sulla prima casa annunciata in diretta televisiva dal premier Silvio Berlusconi: nelle tasche dei proprietari resterebbe infatti una somma complessiva di circa 68 milioni di euro. Lo certifica, nero su bianco, una fonte rigorosamente «tecnica», l’Ufficio studi della Cgia, la confederazione degli artigiani di Mestre, che nemmeno il più ottuso degli opinionisti di parte potrebbe tacciare di faziosità, ma lo ammette, indirettamente, lo stesso sindaco Giuseppe Pericu. Secondo l’indagine della Cgia, infatti, gli introiti dei Comuni provenienti (...)