Un’idea: Cassano capitano

Ho un’idea per mettere la parola fine al tormentone Cassano e soprattutto mettere questo ragazzo ricco di talento in condizione di trovare il suo giusto equilibrio. Da giovane giocavo in una squadra dilettanti del Levante ligure. Tra di noi c’era un giovane, tutto «genio e sregolatezza» proprio come Cassano. Ebbene tutti insieme abbiamo deciso di farne il nostro capitano. Era un grande rischio, ma lo abbiamo corso e i fatti ci hanno dato ragione: l’averlo responsabilizzato lo ha «guarito». Perché non provare anche con Fantantonio?