Le Iene irrompono da Biscardi: oscurate

Hanno tentato un blitz ieri sera le «Iene» di Italia 1. Si sono collegate con gli studi di La7 dove andava in onda il «Processo di Biscardi». C’è stato un po’ di parapiglia e il loro infiltrato non ha centrato l’obiettivo: raggiungere Aldo Biscardi. Si è visto, su Italia 1, un po’ di parapiglia, si è sentito qualche urlo e basta. In compenso La7 ha subito mandato in onda la pubblicità e i telespettatori non si sono accorti di nulla. Le Iene volevano forse fare qualche domanda a Biscardi sulle intercettazioni che riguardano l’ex arbitro Fabio Baldas, commentatore della moviola del «Processo», e lo stesso conduttore del «Processo». Fino al momento dell’irruzione era stato fatto soltanto un rapido accenno a Baldas («non è lui il nostro moviolista e io l’ho contraddetto migliaia di volte; e lunedì prossimo spiegherà tutto» ha detto Biscardi).