Ieri il bis: scontri, feriti e fiamme su A10 e A12

Ieri mattina bis del caos in autostrada. A causa di un nuovo incidente avvenuto tra Voltri e Pegli il tratto dell’A10 è stato chiuso al traffico dalle 9.25 e fino alle 10 e trenta circa per consentire le operazioni di soccorso e recupero dei mezzi coinvolti.
Nell’incidente sono rimasti coinvolti due veicoli leggeri e due persone sono rimaste ferite. Sul posto sono entrati in azione le pattuglie della Polizia Stradale, i Vigili del Fuoco, gli operatori del soccorso sanitario e meccanico, il personale Autostrade per l’Italia della Direzione di Tronco di Genova. Subito si sono formati 5 chilometri di coda e soltanto dopo un’ora è stato possibile riprendere il transito normale, riprendo i caselli anche se il traffico ormai accumulatosi in direzione Genova. Poco prima l’Autostrada dei Fiori è rimasta interrotta per circa 3 ore, dalle 3.30 alle 6.30, nell’Imperiese per agevolare le operazioni di intervento su un incendio divampato in località Chiappa, a San Bartolomeo al mare, al confine tra le province di Imperia e Savona. Le fiamme si sono avvicinate alla carreggiata, minacciando anche alcune abitazioni in collina. Ma la mattinata di ieri in Liguria non ha fatto registrare soltanto l’incidente sull’A10. Uno scontro frontale si è verificato intorno alle 13 ad Ameglia, nello spezzino. Due le persone coinvolte nell’incidente, una è stata estratta dalle lamiere dell’auto dai vigili del fuoco, entrambe sono state trasportate all’ospedale di Sarzana.