Ieri e oggi ritrovo dell’alta società

Il Circolo degli scacchi venne fondato a Roma ufficialmente nel 1872. Divenne il simbolo della nobilità romana. Tra i primi presidenti il Duca di Bomarzo, Don Francesco Borghese. Oggi il circolo si chiama Nuovo Circolo degli Scacchi: nato all’insegna delle tradizioni e ad esse fedele, si è aperto alla realtà. Ai nomi storici dell’antica e rispettata aristocrazia sociale, che danno visibile continuità alle origini, si sono aggregati gli esponenti dell’aristocrazia intellettuale della cultura, delle università, dell’economia, della scienza, delle professioni liberali, delle istituzioni del Paese.