Ifil lancia bond non convertibile

L’Ifil ha emesso un prestito obbligazionario non convertibile per un ammontare di 200 milioni di euro con scadenza 9 giugno 2011. Il bond ha un prezzo di emissione pari a 99,90% del suo valore nominale ed una cedola trimestrale pari al tasso 3 mesi Euribor, maggiorato di uno spread di 68 punti base. L'emissione ha ottenuto l'assegnazione di un rating BBB+ da parte di Standard & Poor's in linea con il livello attualmente assegnato al debito di lungo termine di Ifil spa.