Ignoti vandali notturni danneggiano fontana e monumento ai caduti

La scorsa notte alcuni vandali hanno preso di mira la nuova fontana della pace e il monumento ai caduti, recentemente inaugurati nella piazza centrale di Vimodrone. I danneggiamenti hanno riguardato il posizionamento degli ugelli dell'acqua e la strumentazione di comando elettrico e idraulico, posta sotto il manto stradale. «Con una tempistica quasi premeditata, questi atti di vandalismo seguono di poche ore la conclusione dei lavori di collaudo - ha detto l'assessore ai Lavori pubblici, Antonio Brescianini -. Sembra quasi che ci sia qualcuno che non vuole far funzionare questa fontana, un'opera pubblica voluta dai cittadini per abbellire e rendere più vivibile il centro del paese. È volontà dell'amministrazione perseguire tutte le strade possibili per contrastare questi fenomeni, attraverso il coinvolgimento attivo delle forze dell'ordine. Auspichiamo, da parte della popolazione, una pronta risposta e una collaborazione con le istituzioni, in modo da far sentire isolati gli attori di questi gesti». Per quanto riguarda invece il monumento di via Sant’Ambrogio, eretto a ricordo e omaggio dei caduti di tutte le guerre, la statua del milite ignoto è stata oggetto di goliardia incivile.