«Ikebana», il Giappone e l’arte Zen

L’Ikebana è una via di mezzo tra l’arte e la filosofia. È quell’atto creativo che tende a rappresentare la bellezza del legame tra uomo e natura attraverso le composizioni floreali. La traduzione di una parola così musicale è infatti «fiori vivi» e chi volesse avvicinarsi a questa antica pratica non può perdere l’incontro in programma giovedì 27 settembre alla Libreria del Convegno di via Lomellina 35 (zona Lambrate-Città studi). Alle 18.30 sarà ospite Keiko Ando Mei, da trent’anni direttrice del Centro di Cultura Giapponese di Milano e massima esperta in Italia sull'argomento. La serata, che sarà occasione per presentare il suo nuovo libro dal titolo «Ikebana. Arte Zen», si trasformerà in una vera lezione. L’artista guiderà il pubblico presente a un incontro con i misteri della cultura orientale attraverso la «Via dei fiori». Sarà una sorta di terapia per lo spirito, ottima opportunità per approfondire la conoscenza di sé e apprendere i principi dell’Ikebana accostandoli alla meditazione e alla ricerca dell'armonia interiore. Per informazione telefonare allo 02 743556. www.delconvegnolibreria.com.