Ilary Blasi sarà una «Iena» con la pancia di cinque mesi

da Milano

Se non è l’una è l’altra. Le due giovani conduttrice targate Mediaset si danno il cambio. E così se Cristina Chiabotto lascia le Iene per dedicarsi a Scherzi a Parte, Ilary Blasi prende il suo posto nello show più irriverente di Italia Uno che riparte il 15 gennaio. A rivelarlo è il settimanale Chi in edicola. Cristina e Ilary sono state insieme nella conduzione del Festivalbar la scorsa estate.
Per la moglie di Francesco Totti non sarà una passeggiata, anche se in effetti l’apporto femminile nel programma di Davide Parenti non ha poi un’importanza così rilevante. Comunque, Ilary è al quinto mese di gravidanza, e dunque settimana dopo settimana in Tv si vedrà la sua pancia crescere. Così come successe a Simona Ventura, allora conduttrice delle Iene, che nel 2000 portò avanti la gravidanza fino a ritornare in video dopo soltanto una settimana dalla nascita di Giacomo. Ilary dovrà dimostrare di essere all’altezza di uno show in cui ironia, simpatia, prontezza di spirito sono gli ingredienti fondamentali. La sua collega Cristina, su cui tutti all’inizio non si pronunciarono, ha mostrato grande spigliatezza. Tanto che la sua carriera è schizzata verso l’alto.
Il settimanale Chi aggiunge anche un dettaglio inedito sulla gravidanza di Ilary: aspetta una femminuccia e mostra le immagini della vacanza alle Maldive di lei, con una evidente pancia, Totti e il loro piccolo Cristian. Per la bella showgirl saranno mesi molto duri, anche perché la famiglia vive a Roma e lo studio delle Iene è a Milano e quindi dovrà fare una continua spola. Con l’aggiunta che il primogenito Christian ha solo un anno. Ma già lo scorso anno, quando fece la valletta a Sanremo i nonni arrivarono in soccorso.
Dunque Davide Parenti, il papà delle Iene, ha scelto una donna in gravidanza per il suo amato show: un’immagine, da dolce famiglia, in contrasto con lo spirito aggressivo del programma che in autunno ha fatto scalpore con il servizio sulla droga assunta dai parlamentari e le interviste che mostravano il loro basso livello culturale. Una carta, quella della gravidanza, che avrà sicuro appeal sul pubblico. Cosa su cui, uno sgamato autore come Parenti, scommette. Chissà come si comporterà Ilary, che partorirà tra quattro mesi, quando ancora le Iene saranno in onda: lascerà il programma o farà come la Ventura?
Per la Chiabotto ora c’è la prova di Scherzi a parte, che riparte su Canale 5 il 19 gennaio, un varietà super rodato che però ricorre a una coppia veramente inedita: la giovane showgirl e il più maturo Claudio Amendola, poco sperimentato come conduttore, con il supporto di Valeria Marini, che giocherà senza avere il ruolo principale. A contrastare il successo di Scherzi, ci sarà su Italia Uno Dr. House, la fortunata serie del cinico medico che tanto successo ha avuto e che in autunno è riuscita persino a battere l’Isola dei famosi.