Illegale sospendere la fornitura di gas

È illegittimo interrompere la fornitura del gas a un utente con cui è in corso una causa per morosità. Lo ha stabilito il Tribunale civile, accogliendo il ricorso di una donna che, per essersi rifiutata di pagare una bolletta 10 volte superiore ai mesi precedenti, si è vista staccare il gas. Per i giudici «l’arrivo dell’inverno palesa l’esistenza di un pregiudizio, connesso alla disagevole condizione di dover dimorare in un edificio privo di riscaldamento».