Imbarcati gli ex più cattivi per tenere a galla «L’isola»

Indovinate un po’ cos’hanno in comune i dieci concorrenti ripescati tra i vecchi Vip dell’Isola dei famosi e rispediti nello show che sta per ricominciare? Che si sono resi protagonisti, sull’isola medesima, di memorabili episodi trash, di liti, di insulti, di scontri, di malesseri innominabili, di giochetti poco puliti... Ma, insomma: non s’era detto che il reality doveva essere più morigerato, che si doveva porre più attenzione ai toni, ancor di più in tempi di «sobrietà» come questi? Però, si sa, per stuzzicare l’attenzione del pubblico bisogna dargli in pasto un po’ di pepe. Soprattutto se si è arrivati alla nona edizione di un programma e non si ha più Simona Ventura come conduttrice. E allora via a uno show che, stando ai nomi sulla carta, si potrebbe trasformare in una polveriera... Basta scorrere l’elenco degli «eroi» richiamati in servizio e le gesta memorabili per cui si sono riguadagnati la partecipazione, per capire di che Isola dovremo morire. Per non parlare poi dei semi vip che verranno fatti naufragare su un’altra spiaggia.
Per esempio: se nominiamo Aída Yéspica cosa vi salta subito in mente? Ma la famosa lite con Antonella Elia (Isola numero 2), quando le due si presero a maleparole e finirono quasi per scotennarsi. Rivedere su YouTube per (ri)farsi due risate. E per che cosa viene ricordato dai posteri Enzo Paolo Turchi, oltre che per essere il consorte di Carmen Russo? Per aver lasciato il programma a causa di un fastidioso e davvero difficile da gestire problema di emorroidi. Pure Alessandro Cecchi Paone, noto per l’aplomb, la cultura e l’eleganza, è rimasto impresso nella mente degli spettatori per il diverbio che ebbe con Simona Ventura quando si rifiutò di seguire le regole delle «nominations», il tutto prima di ritirarsi perché gli mancava il suo telefonino. Per non parlare degli scontri del focoso Den Harrow, il cantante che viene ricordato per le liti sui cestini e sul cibo. E poi che dire della «meravigliosa» Flavia Vento, la bionda e svampita showgirl? Fu fatta a fettine da una Belén Rodríguez agli albori della sua carriera: il passaggio all’Isola numero 8 la consacrò nell’empireo della star system nostrano. E c’è pure quel Rossano Rubicondi che, dopo aver inscenato l’altalena di lite coniugale con Ivana Trump (a causa del flirt con Belén), sparò a zero contro la produzione del reality colpevole di aver messo a rischio la sua vita in una delle prove e poi ne divenne inviato l’anno successivo.
Insomma un cast esplosivo, pronto a darsi battaglia appena buttati dall’elicottero (sperando che la bassa marea non li azzoppi subito tutti come già successo). Perché, accanto ai già citati naufraghi, ci sarà una Valeriona Marini che dovrà spogliarsi dall’aria da diva: insieme alla bisbetica Carmen Russo e ad Arianna David, si formerà un quintetto femminile al peperoncino. Tra i maschietti cercherà di creare zizzania anche Cristiano Malgioglio.
E, accanto a questi personaggi già comprovati portatori di scintille, si aggiungeranno delle new entry che, oltre ad alimentare la propria fama, daranno vita a una strana alchimia con il resto della truppa. Perché una Guendalina Tavassi, vincitrice morale dell’ultimo Grande Fratello, è fatta apposta per fare casino. Un Mariano Apicella, chansonnier di Berlusconi, è messo lì per fare discutere e creare polemica, come pure il Mago Otelma. E che dire di Eliana Cartella (la sua partecipazione non è ancora ufficiale), la modella nota per essere stata contesa tra «il Trota», il figlio di Bossi, e Balotelli? Ultimo del quintetto degli isolani guastatori: Max Bertolani, ex tronista ed ex fidanzato di Pamela Prati.
Insomma, se vi piace questo intruglio, si comincia il 26 gennaio su Raidue, attenzione, non il 24, come deciso in precedenza: il giorno scelto è il giovedì per non scontrarsi con il Gieffe che a febbraio andrà in onda di martedì. Comunque, buon trash a tutti.