Imi Nei tre mesi 160 milioni di utile

Banca Imi ha chiuso il primo trimestre dell’anno con un utile di 160,1 milioni di euro, in calo del 24,3% rispetto allo stesso periodo del 2010, e con un margine di intermediazione (ricavi) in flessione del 6,1%. Lo comunica la banca d’investimento di Intesa Sanpaolo guidata da Gaetano Micciché. «Occorre ricordare - sottolinea la banca - che il primo trimestre 2010 fu contraddistinto da circostanze estremamente favorevoli alle attività di trading e di investment banking». Rispetto all’ultimo trimestre del 2010, i risultati segnalano invece un trend in robusta crescita: l’utile è salito del 27,4%, il margine d’intermediazione del 17,1% e il risultato della gestione operativa, attestatosi a 252,6 milioni, del 20,6%.