Le immagini di Antonini e Spera in equilibrio realtà e finzione

Verrà inaugurata oggi alle 18 alla galleria «Artra» di via Burlamacchi 1, la prima mostra di Matteo Antonini (Vigevano, 1984) e Stefano Spera (Monza, 1983). Un progetto a quattro mani intitolato «Virtual Snapshot» appositamente studiato per gli spazi della galleria. Diplomati entrambi all’Accademia di Belle Arti di Brera con una tesi congiunta, dal titolo emblematico «Ricordi dimenticati. La lotta del doppio», i due giovani artisti hanno voluto costruire un progetto espositivo mettendo in scena il substrato culturale che anima le loro ricerche: l’idea che si possa assemblare e incastrare immagini reali e fittizie secondo la meccanica del virtuale, denominatore comune della nostra percezione mediatica della realtà. Ingresso gratuito, tutti i giorni 10.30-13 15-19.