IMMIGRATI

In un anno gli stranieri aumentati di oltre il 20 per cento. Chi arriva non se ne va più: a questo ritmo nel 2027 saranno dieci milioni Ma l’integrazione spesso non c’è

Le statistiche raccontano un Paese multietnico e multirazziale. Senza contare i clandestini, gli stranieri regolari aumentano di anno in anno: solo nel 2006, la percentuale degli immigrati è salita del 21,6 per cento, con una popolazione di tre milioni e settecentomila abitanti. Ma l’Italia è pronta a essere una nazione multietnica? Da Milano a Torino, da Padova a Roma, fino al Sud, abbiamo raccolto cinque storie, di cinque città diverse, alle prese con il problema immigrazione: raccontano difficoltà enormi, da parte di italiani e stranieri a convivere. Con l’integrazione che spesso resta un miraggio.