Immigrato trovato senza vita in un cantiere della metro C

Il cadavere di un uomo, presumibilmente romeno, è stato trovato giovedì mattina all’interno del cantiere di via Sannio dove procedono i sondaggi archeologici per la linea C della metropolitana. L’uomo sarebbe precipitato da un’altezza di 10 metri dai giardini di San Giovanni, che si affacciano sul cantiere. I giardini sono posti alla sommità delle Mura Aureliane che in quel punto delimitano un lato del cantiere e sono abitualmente frequentati, soprattutto nelle ore notturne, da immigrati e senzatetto. Sul caso indagano gli uomini della Polizia di Stato.