Immigrazione: firmata l’intesa Italia-Spagna

L’emergenza immigrazione è al centro dei colloqui fra i due premier italiano e spagnolo, Romano Prodi e José Luis Zapatero. Le due nazioni hanno raggiunto un accordo per la «cooperazione rafforzata» nel bacino del Mediterraneo «nell’ambito di un progetto Ue ambizioso e forte» che deve promuovere lo sviluppo e scongiurare «una tragica situazione» dovuta all’immigrazione clandestina. L’annuncio dell’avvenuto accordo è stato dato dallo stesso Prodi al Consiglio europeo di Bruxelles dove ha approfondito i contatti avviati nelle ultime settimane per lanciare un programma che vanta già l’adesione di Portogallo, Francia Grecia, Malta, Cipro, Spagna e al quale guardano con interesse anche Germania e Austria. Il premier italiano aveva affrontato il tema anche con il leader libico Muhammar Gheddafi e il presidente egiziano Hosni Mubarak.