Imperia celebra il mitico Grock con il clown dei divi

La terza edizione del Festival si terrà per le strade e al teatro Cavour da domani al 19 novembre

Il più grande clown del mondo, David Larible, celebra il più grande collega di ogni epoca, Adrien Wettach, detto Grock, nella terza edizione del Festival Grock, clown per ridere, che si terrà per le strade e nel teatro Cavour di Imperia da domani fino al 19 novembre.
La manifestazione organizzata da Teatri Possibili Liguria di Sergio Maifredi e Corrado d'Elia, con il supporto della Fondazione Carige, Città di imperia, Provincia di Imperia e Regione Liguria, è stata presentata ieri mattina dagli organizzatori e dall'assessore Fabio Morchio nella sede di piazza De Ferrari. Si tratta di una fitta serie di appuntamenti per i piccoli, ma anche per i grandi, che porta in scena sia in teatro, sia nelle strade e nelle piazze di Imperia e Oneglia decine di artisti. L'evento vuole ricordare il grande clown Grock, scomparso nel 1959 a Imperia dove per anni aveva vissuto e dove lasciò ai cittadini Villa Bianca, oggi detta Villa Grock. Il colpo grosso dell'edizione 2007, grazie al dinamico Maifredi, è stato quello di riuscire a portare a Imperia il numero uno dei clown di oggi. David Larible ha lavorato per anni per il circo Barnum. Si è esibito al Madison Square Garden dove lo hanno applaudito centoventimila persone. Il clown dei clown, chiamato anche da Francis Ford Coppola, Richard Gere, Danny De Vito, Tom Cruise, Steven Spielberg, Leonardo Di Caprio, Sandra Bullock e Woody Allen, a esibirsi per e insieme a loro, sarà al teatro Cavour l'ultimo giorno della rassegna. Lunedì 19 alle 19 si esibirà nel suo spettacolo intitolato «Scusi, vuole partecipare?» per la regia di Raffaele De Ritis, con Fulgenci Mestres bertran e Stephan Kunz. Lo spettacolo è gratuito, ma occorre la prenotazione al numero telefonico 0183.701551. Oltre a Larible ci sono artisti come Maurizio Cecchini, Fortunello e Marbella, autori come Massimo Locuratolo, il mago Cicala, le compagnie del Teatro Scalzo e del Teatro dei Mille Colori.
Ecco il resto del programma. Domani s'inaugura il festival Grock con i clown surreali Johan Lorbeer, Maren Strack e gli Aldes dalle 16 alle 18 per le strade di Oneglia. Domenica 11 alle 16 al Teatro Cavour «Il corpo educato, judo espressione» con i maestri di arti marziali Lucio Garzia, Peppino Perri, Pino Tesini. Lunedì 12 alle 21 al cinema Centrale di Porto Maurizio Il clown e la commedia dell'arte. Il 12, 13 e 14 dalle 9 alle 11 a Villa Grock Clown per ridere, scuola di circo per le seconde classi elementari, nelle stesse date per le strade di Oneglia e Porto Maurizio Clown per ridere, incursioni di gioia. Il 14 dalle 16 alle 18 al reparto pediatrico dell'ospedale di Imperia «Clown in corsia». Il 15 dalle 9 alle 1 e dalle 15,30 alle 18 al Ridotto del Teatro Cavour «La mia carriera di clown», autobiografia di Grock. Ancora il 15 alle 21 al Teatro Cavour Concerto in memoria del maestro Emilio lepre. Il 16 alle 21 al Teatro Cavour Concerto della banda musicale Riviera dei fiori. Il 17 dalle 15 alle 18 per le strade di Oneglia Clown in piazza.