Impiegato intossicato dall’acqua minerale

Ha bevuto soltanto un sorso dalla bottiglia di acqua minerale acquistata al distributore automatico, ma subito ha avvertito bruciori alla gola e al naso. È accaduto a un dipendente dell’Inpdap, nella sede di via Ballarin. L’uomo ha chiamato i carabinieri della Compagnia Eur che, a un primo esame, hanno verificato l'assoluta integrità della bottiglia, precisando che questa non era stata manomessa. Il dipendente è stato portato al Sant’Eugenio dove i sanitari lo hanno giudicato guaribile in due giorni per intossicazione da possibili inquinanti.