Imponenti misure di sicurezza: ieri fermato un invasore solitario

In attesa della visita annunciata, ma non ancora certa, del re Juan Carlos, gli organizzatori del Gp d’Europa hanno adottato straordinarie misure di sicurezza. Tutti gli spettatori agli ingressi del circuito devono far controllare borse e pacchi e la polizia è presente in tutta la città, anche se in maniera discreta. Nel porto circolano gommoni con sommozzatori a bordo, pronti per ogni evenienza, ovviamente anche il caso malaugurato che qualche monoposto dovesse finire in acqua. Ieri nella mattinata si è verificato uno sporadico tentativo di invasione da parte di uno spettatore, un giovane, che durante le prove ha cercato di scavalcare un muretto ma è stato bloccato dagli agenti prima di poter mettere a segno la sua intenzione, probabilmente quella di effettuare una protesta plateale. Comunque non sono state fornite spiegazioni ufficiali sul fatto.