«Impossibile non farsi condizionare»

Una vita insieme tra fumetti, musica e tv. Per arrivare a essere oggi l’esilarante coppia di 610 Radiodue.
Allora Lillo, come non essere contagiati da Greg?
«Impossibile. Ci siamo condizionati a vicenda».
Per esempio?
«Greg è un ritardatore cronico, io invece ero puntuale».
Appunto, eri. E cos’altro ti ha trasmesso?
«Mi ha fatto capire che se faccio una cosa di cui sono veramente convinto il pubblico lo apprezzerà due volte».
Andiamo avanti.
«Lui dà di matto quando le persone masticano rumorosamente. Io non ci facevo caso, ora infastidisce pure me».
Sui gusti alimentari?
«Ha provato a trasmettermi la passione per le verdure. I primi giorni ero entusiasta. Dopo un mese ho buttato tutte le verdure nella spazzatura».
Andiamo alle note dolenti, cioè vizi un po’ pericolosi. Fumo?
«Siamo immuni dal contagio, nel senso che fumiamo entrambi».
Bicchierino alcolico?
«Lui è un amante del vino, ma su questo non è riuscito a contagiarmi».
E tu di buono cosa hai trasmesso a Greg?
«La fisicità sul palco».
E di negativo?
«La pigrizia. Lui usciva sempre, ma adesso rimane volentieri a casa a guardare un film».