Impregilo, balzo del 9%

Il titolo Impregilo è balzato del 9,1% a 2,7682 euro dopo una sospensione al rialzo nel primo pomeriggio di ieri dopo che il Consiglio dei ministri ha approvato il decreto legge per l’emergenza sui rifiuti in Campania. Il provvedimento prevede che il commissario delegato, «una volta risolti gli attuali contratti», individuerà «nuovi affidatari dei servizi con ogni garanzia di informazione e di tutela dell’impatto ambientale». Questa decisione dovrebbe portare all’uscita di Impregilo dalla problematica vicenda. In una settimana il gruppo aveva perso l’11%.