Impregilo costruirà la nuova Tangenziale esterna di Milano

È stata firmata la convenzione per la realizzazione della tangenziale esterna Est di Milano, che dovrebbe essere pronta tra circa sei anni. Impregilo, il maggior gruppo di costruzioni in Italia, sarà il capofila del'associazione temporanea d'imprse e gestirà la tangenziale per 50 anni dalla fine dei lavori. Il valore della realizzazione delle opere edili è di circa 450 milioni di euro, mentre i ricavi da gestione sono previsti in 2,4 miliardi. La firma della convenzione con Concessioni autostradali lombarde per l'affidamento in «project financing» della concessione per la progettazione, realizzazione e gestione avviene in base alla proposta presentata dall'Associazione temporanea di imprese (Ati) guidata da Impregilo, in qualità di mandataria, da Tangenziali esterne di Milano (Tem), dalle società di gestione Autostrade per l'Italia, Milano Serravalle-Milano Tangenziali, Satap (autostrada Torino-Alessandria-Piacenza), dalla società finanziaria Banca Infrastrutture Innovazione e Sviluppo, dalle società Itinera, Pavimental, Coopsette, Unieco, Cmb, Cmc, Pizzarotti e dalle società di progettazione Spea, Sina, Milano Serravalle Engineering, Proiter, Technital e Girpa. Il valore complessivo dell'investimento è di circa 1,5 miliardi di euro.
La nuova tangenziale esterna Est di Milano sarà a pagamento e collegherà l'autostrada A4 Milano-Venezia all'altezza di Agrate Brianza con l'autostrada A1 Milano- Bologna all'altezza di Melegnano, per uno sviluppo complessivo di circa 33 chilometri. Il collegamento autostradale interesserà per gran parte il territorio della provincia di Milano (per circa 25,6 chilometri) e solo marginalmente i territori della provincia di Lodi (per circa 7,4 chilometri). Il progetto prevede la realizzazione di tre interconnessioni autostradali, di 7 svincoli con la viabilità extraurbana e si svilupperà in rilevato, cioè a un livello leggermente rialzato rispetto al terreno naturale, per 23,6 chilometri, in trincea per 5,5 chilometri, in viadotto per 1,8 chilometri e attraverso gallerie artificiali per 2,1 chilometri.