Impregilo rimbalza sulle attese di shopping all’estero

Impregilo regina del settore costruzioni, spinta dalle attese di shopping all’estero. Le azioni sono arrivate a guadagnare fino al 6,80% a 2,81 euro, dopo aver perso lunedì oltre otto punti percentuali, chiudendo infine a quota 2,70 euro in rialzo del 2,85%. L’amministratore delegato Alberto Rubegni ha affermato, in un’intervista, che la società sta valutando acquisizioni e partnership all’estero e che tornerà «alle competenze originali: impianti, costruzioni e concessioni». Da qui il balzo del titolo - in controtendenza rispetto all’andamento di Piazza Affari, unica Borsa negativa in un’Europa all’insegna del rimbalzo - con volumi pari all’incirca alla metà della media di seduta. Malgrado il maxi rimbalzo, però, la performance settimanale resta negativa, intorno a meno 11 per cento.