Imprenditori denunciati

Diciassette imprenditori sono state denunciati mentre 417 extracomunitari sono stati segnalati all’autorità giudiziaria dalla Guardia di Finanza per favoreggiamento dell’immigrazione clandestina. L’operazione ha consentito di smascherare un’organizzazione che, dietro il pagamento di cifre tra i due e quattromila euro, forniva falsi attestati di assunzioni a cittadini extracomunitari. I datori di lavoro coinvolti, di cui sei sono ai domiciliari uno ha l’obbligo di firma, operavano principalmente nel settore edilizio e dei servizi di pulizia.