Impresa natalizia della MRoma: espugna il campo della capolista

Grande impresa della MRoma, che al termine di una maratona lunga oltre due ore espugna per 3-2 il campo della capolista Bre Banca Lannutti al Palasport di Cuneo e avvicina la testa della classifica del campionato di serie A1 di volley, anche se viene raggiunta dalla Itas Diatec Trentino, autrice di una altrettanto difficile ma più fruttuosa vittoria (3-1) contro Piacenza. Ora Cuneo è a 27, Roma e Trento appaiate a 24.
Eppure non era iniziata bene per i neroverdi capitolini davanti a oltre 4mila spettatori caldissimi: nel primo set vengono letteralmente travolti dai piemontesi: 25-18 l’inesorabile parziale, maturato in appena 21 minuti. Ma la MRoma si riorganizza e risponde con gli interessi: il secondo set è un monopolio romano e il parziale è di 25-17 in 23 minuti di gioco. Molto più equilibrati gli altri due set, con Cuneo che vince il terzo per 29-27 in 31’ minuti. Ancora più lungo ed emozionante il quarto set, con Roma vicina alla sconfitta ma poi vincitrice per 30-28 in 32 interminabili minuti. E nel tie break non c’è storia, Roma scatta avanti, arriva sul 14-11, ha un brivido quando Cuneo si porta sul 12-14 e alla fine vince per 15-12 in 16 minuti. Miglior giocatore del match è stato nominato lo schiacciatore serbo Ivan Miljkovic, autore di ben 30 punti. Ottimo anche Leonel Marshall con 17, poi Cristian Savani (13), Luigi Mastrangelo (11), Wytze Kooistra (9) e l’ex di turno Manuel Coscione con 3.
Arriva il Natale ma non le feste per gli uomini di Serniotti, che il giorno di Santo Stefano al palazzetto dello Sport di viale Tiziano recupereranno il match contro la Lube Banca Marche Macerata. Ore 20,30 diretta Sky Sport 2.