«Imprese: bisogna favorirne la crescita»

Gasbarra: «Confermato il dato della crescita del Pil del territorio»

«Uno dei temi del Lazio è che bisogna favorire la crescita della dimensione delle imprese: ce ne devono essere ancora più di medie dimensioni. Occorre che il governo regionale motivi la sua Finanziaria, Sviluppo Lazio e le altre risorse per fare più impresa». A sostenerlo, a margine della giornata dell’economia, è il presidente di Unioncamere Andrea Mondello. Il quale ha parlato della «differenziazione del settore turistico tra Roma e il Lazio» in termini di affluenze e visite. «Dobbiamo contribuire con il presidente della Regione a fare un’opera attenta in questo settore», ha detto.
«Dalla relazione del presidente Mondello c’è stata la conferma del dato della crescita del Pil del nostro territorio», ha sottolineato il presidente della Provincia Enrico Gasbarra. Che ha poi aggiunto: «Il motore romano non si è spento, siamo l’area che a livello nazionale cresce di più. Ma Mondello ci ha anche chiamato ad abbattere la burocrazia e ad impegnarci su nuove frontiere come la cultura, il turismo e le infrastrutture». Mondello ha annunciato anche che sarà presa la prossima settimana una decisione sulla nomina del nuovo cda di «Alta Roma». «“Altaroma Altamoda” - ha spiegato - è sicuramente qualcosa di cui siamo soddisfatti. Vogliamo fare ancora meglio nel prossimo futuro. Abbiamo il compito di rinnovare gli organi della società, ma prima vogliamo fare serie di colloqui con chi ha gestito fino ad oggi. Le scelte per il futuro - ha concluso Mondello - devono essere fatte dopo aver sentito chi ha lavorato in questi anni. Dobbiamo ragionare insieme e trovare decisioni di alto profilo. Intendo muovermi con questo tipo di logica».