Impulso al wireless per rilanciare Selex

Ministero dello Sviluppo Economico e Selex Communications, società del gruppo Finmeccanica, hanno firmato un accordo di programma per investimenti in ricerca finalizzata alla tecnologia wireless che coinvolge Lazio e Liguria e prevede investimenti per 94 milioni di euro, 28 dei quali stanziati dal ministero. L’obiettivo, ha spiegato il ministro Claudio Scajola, è consentire alle imprese che operano in quei territori di superare il cosiddetto «digital divide», ossia di accedere ai vantaggi offerti dal wireless per creare e migliorare la comunicazione tra imprese, guardando anche alla nuova sfida del commercio virtuale. Il progetto punta infatti a migliorare, per le imprese, la capacità di ingresso sui mercati internazionali e le potenzialità di vendita. L’accordo interesserà quattro sedi operative dislocate tra Genova e Cisterna di Latina. Selex metterà a disposizione il patrimonio di conoscenza e risorse professionali, in particolare attraverso il Centro di Eccellenza per lo sviluppo della tecnologia a Banda Larga di Genova e in stretto rapporto con la Facoltà di Ingegneria.