Inaugurato l'Eurostar: da Genova a Milano in 70 minuti

Genova - Da Genova a Milano in settanta minuti: è stato inaugurato questa mattina il nuovo collegamento ferroviario con un Eurostar ETR 480, che consente di coprire la distanza tra Genova Principe e Milano Rogoredo in un’ora e dieci minuti. Le stazioni finali sono quelle di Genova Brignole da una parte e di Milano Garibaldi dall’altra. Il nuovo servizio è stato inaugurato alla presenza del sindaco di Genova Marta Vincenzi, del presidente della Regione Liguria Claudio Burlando e dell’assessore ai Trasporti Luigi Merlo, degli amministratori delegati di Ferrovie dello Stato Mauro Morretti, di Trenitalia Vincenzo Soprano e di numerosi rappresentanti del mondo istituzionale e politico.
L’Eurostar parte dalla stazione di Genova Piazza Principe alle 7.47 (Brignole alle 7.38) e arriva a Milano Rogoredo alle 8.57 con capolinea finale a Milano Porta Garibaldi. Al ritorno il treno parte da Rogoredo alle 19.06 e arriva a Principe alle 20.16. Il costo del biglietto è di 20 euro in seconda classe e 28 euro in prima. L’abbonamento, fino a dicembre, costerà 93,40 euro anzichè 139 euro. Il potenziale bacino di utenza è di 600 persone che ogni giorno fanno i pendolari da Genova a Milano. «È un servizio che punta sulla qualità e la puntualità e che proponiamo a nostro rischio, come prodotto commerciale, ma anche come sfida affinchè più persone scelgano il treno - ha detto Mauro Moretti -. L’obiettivo è sfruttare al meglio il capitale già investito in infrastrutture e materiale rotabile».