Per incassare il «bonus gas» basta andare alla Posta

Via alla campagna di comunicazione. L'aiuto, voluto dal ministero dello Sviluppo Economico, riguarda le famiglie meno abbienti

Via alla campagna di comunicazione sociale di Poste Italiane sul bonus gas, introdotto dal ministero dello Sviluppo Economico. Il bonus si potrà incassare nei 14mila uffici postali presenti sul territorio nazionale. L'iniziativa è realizzata per conto dell'Autorità dell'Energia e punta a informare le fasce di cittadini a più basso reddito e le famiglie numerose sulla possibilità di ottenere uno sconto sui costi della bolletta del gas e dell'elettricità e sulle procedure da seguire per ottenere la riduzione.
Poste Italiane curerà anche le azioni di direct mailing, inviando una comunicazione postale a tutti gli aventi diritto al contributo, e la predisposizione di materiale informativo negli uffici postali. Sarà inoltre Poste Italiane a comunicare a tutti gli interessati l'esito della richiesta del bonus gas e del bonus elettrico.