Incendiava le auto per estorcere denaro

Incendiava auto e metteva a segno attentati incendiari per estorcere denaro nel centro storico. In manette è finito Marco P., 37 anni, con precedenti penali per incendio doloso e stupefacenti. L’uomo è stato arrestato sabato pomeriggio dopo aver ritirato il denaro estorto alla proprietaria di un negozio di ortofrutta dei via dei Fienili, alle spalle del Campidoglio. Le indagini erano partite il 24 marzo quando nella notte proprio in via dei Fienili erano state date alle fiamme quattro autovetture.