Incensurato pusher «per arrotondare»

«Dovevo arrotondare lo stipendio». È stata questa la risposta data alla polizia da un romano di 34 anni, arrestato ieri mattina nel quartiere Quarticciolo per spaccio di droga. L’uomo, incensurato e dipendente di una ferramenta, è stato sorpreso durante un controllo dagli agenti, che gli hanno trovato nelle tasche dei pantaloni alcune bustine di cocaina. La successiva perquisizione ha permesso ai poliziotti di sequestrare diverse dosi di coca per un valore di 3500 euro e 2500 euro in contanti.