Incentivi per abbonamenti Atm

Uno sconto del 20 per cento sugli abbonamenti annuali ai mezzi pubblici urbani e interurbani per i dipendenti di aziende o enti della città. È il progetto del Comune per incentivare l’uso del trasporto pubblico. Palazzo Marino stanzierà, entro la fine del 2007, centomila euro, partecipando, per ogni lavoratore, al dieci per cento del costo del carnet. Il restante dieci per cento sarà corrisposto dalle aziende. Potranno aderire al progetto solo quelle che offriranno ai dipendenti la possibilità di dilazionare il pagamento in 12 rate mensili e quelle che garantiranno l’acquisto di minimo venti abbonamenti. «L’azione del Comune - spiega l’assessore alla Mobilità Edoardo Croci - è tanto più doverosa dal momento che lo Stato non ha rinnovato le sue forme di incentivazione». Nuove somme saranno stanziate nel 2008.