INCHIESTA P4

Il procuratore aggiunto di Milano, Alfredo Robledo, ha aperto un fascicolo d’inchiesta per rivelazione di segreto d’ufficio a carico di ignoti su una presunta soffiata arrivata ai responsabili di Mediolanum in merito a una verifica fiscale. A marzo era arrivata in procura un’informativa firmata dal comandante della polizia tributaria di Milano, Vincenzo Tomei, in cui si dava conto del ritrovamento di un bigliettino con riferimento all’imminente ispezione.