Inchiostri d’autore al caffè Gemmi

C'era un'epoca nella quale i caffè erano luoghi di incontro e confronto tra intellettuali, scrittori, poeti al punto che i caffè letterari rappresentavano un fatto sociale. Oggi i caffè storico letterari sono più che altro luoghi della memoria di un tempo nel quale le migliori intelligenze del Paese si ritrovavano per discutere e, perché no, cogliere nuovi spunti.
Questa sera alle ore 21, a Sarzana presso il caffè storico della famiglia Gemmi, verrà inaugurata la mostra itinerante dei caffè storici italiani «Inchiostri d'autore a caffè»: dopo il Gabrinus di Napoli e il Caffè Greco a Roma, la mostra sbarca nell'estremo levante ligure per omaggiare un locale nato nel 1854 e rilevato il 6 gennaio 1934 dal suo storico proprietario Silvano Gemmi. L'inaugurazione dell'evento vede la partecipazione dello storico e giornalista Arrigo Petacco. «Inchiostri d'autore a caffè» permette di vedere inediti scritti autografi di importanti scrittori e poeti del novecento tra cui: Mario Soldati, Giovannino Guareschi, Filippo Tommaso Marinetti, Giuseppe Ungaretti, Pierpaolo Pisolini, Gabriele D'Annunzio e Giovanni Pascoli.