Incidente all’oratorio: indagato il parroco

È grave il bimbo di 11 anni colpito da un palo

Enrico Lagattolla

Un pomeriggio di giochi concluso tragicamente. Con un bambino di 11 anni colpito alla testa da un palo caduto sul campetto da basket dove il piccolo stava giocando, e che gli ha causato una grave ferita alla testa. Per quell’incidente, il bimbo è stato ricoverato in prognosi riservata all’ospedale Niguarda, mentre il parroco di Liscate (piccolo paese dell’hinterland milanese) è indagato dalla procura per il reato di lesioni colpose. L’episodio risale a martedì scorso. Il ragazzino si trova con alcuni amici sul campo da basket dell’oratorio di San Giorgio. Qualcuno, tra una partita e l’altra, si appende al palo vicino al canestro. Finché quella trave si spezza, e cade violentemente sulla testa del minorenne. Il pm Grazia Pradella, che ha disposto il sequestro del campetto, dovrà ascoltare nei prossimi giorni Don Cesare, che da solo un mese è diventato parroco di Liscate.