Incidente Scontro tra auto e tram in zona Ripamonti, ferite quattro persone

Adesso bisognerà sentire testimoni, cercare e visionare filmati per decidere chi abbia ragione, dopo lo scontro fra la vettura e il tram, visto che sia l’automobilista che il conducente del mezzo pubblico sostengono di essere passati con il rosso. Un impatto che alla fine ha causato quattro feriti, non gravi tanto che uno ha persino rifiutato le cure mediche.
In base alle prime ricostruzioni, ieri poco prima delle 13 un vettura proveniente da via Filippetti e diretta verso Porta Lodovica ha attraversato l’incrocio con via Ripamonti finendo contro il 24, proveniente dal centro e diretto in periferia. Il mezzo pubblico ha poi centrato una ciclista e abbattuto un semaforo, finito addosso a una seconda vettura, e alcuni segnali stradali.
Dall’impatto sono usciti malconci due automobilisti, il conducente del tram e la ciclista, una signora di 48 anni, la più grave, poi finita all’ospedale in codice giallo. Gli altri tre sono invece rimasti feriti in maniera meno preoccupante tanto che uno ha rifiutato le cure mediche mentre gli altri sono finiti all’Humanitas e al policlinico.
L’Atm, i cui mezzi sono stati coinvolti in parecchi incidenti in queste ultime settimane, mette subito le mani avanti, dichiarando che il proprio conducente ha passato l’incrocio con il verde. Stessa versione fornita anche dall’auto investitrice. Spetterà ora ai ghisa, che hanno rilevato l’incidente, sentire i testimoni e cercare immagini dalle telecamere posizionate in zona per derimere la questione.